Logo Progetto Danza
Logo Progetto Danza
Quinto trofeo DANZANDO IN TOUR _ 29.03.15 ore 14.30 _ Palazzetto Ferrari, Via dello Sport 2, Carpi (MO) Quinto trofeo DANZANDO IN TOUR _ 29.03.15 ore 14.30 _ Palazzetto Ferrari, Via dello Sport 2, Carpi (MO)
inserita il 11/03/2015
UNA DANZA PER PAVAROTTI _ 15.03.15 ore 17.00 _ Teatro Verdi di Busseto UNA DANZA PER PAVAROTTI _ 15.03.15 ore 17.00 _ Teatro Verdi di Busseto
inserita il 10/03/2015


Teatro Giuseppe Verdi
Domenica 15 marzo 2015,
 ore 17.00

Inizio Corpo

Parma OperArt

presenta

GALA:
UNA DANZA PER PAVAROTTI

La giovane danza in un tributo a Luciano Pavarotti

Coreografie delle Scuole di Danza Associate

a Fnasd,

Regia Arturo Cannistrà

Assistente alla regia Giulia Coliola


Posto unico € 10

 

Un incontro di Compagnie e Scuole di danza nazionali per uno spettacolo che rende omaggio a un grande artista: Luciano Pavarotti. Con la regia di Arturo Cannistrà, le coreografie sono plasmate sui brani più celebri interpretati dal Maestro e sulle canzoni dei suoi “Friends” che hanno collaborato con “Big Luciano”. Le celebri arie di Verdi e di Puccini si alternano ai famosi duetti con Frank Sinatra, Zucchero e altre voci della Pop Music.

Un Gala che attraverso la danza, spaziando dal Neoclassico al Contemporaneo e al Teatro fisico, esplora la bellezza della voce, punto di partenza per le creazioni commissionate ai coreografi della Giovane danza italiana. Uno spettacolopercorso

per avvicinare i giovani danzatori al Bel Canto e a un grande interprete che rimarrà nella storia artistica mondiale.


Informazioni e Prevendita Biglietti
Informazioni e accoglienza turistica di Busseto:
Piazza Giuseppe Verdi 10 - Busseto
Tel. 0524.92487 - Fax. 0524.931740
Email: info@bussetolive.com

Orari:
da martedì a domenica 09.30/13.00 - 15.00/17.30.
Nei giorni di spettacolo l'apertura si protrae sino all'inizio della rappresentazione.

Agora Coaching Project & ZEROGRAMMI _ ALCESTI (o del suono dell'addio) _ 28.02.15 ore 20.30, FONDERIA 39 (RE) Agora Coaching Project & ZEROGRAMMI _ ALCESTI (o del suono dell'addio) _ 28.02.15 ore 20.30, FONDERIA 39 (RE)
inserita il 24/02/2015

La nuova creazione di Zerogrammi è di scena alla Fonderia, sede della Fondazione Nazionale della Danza a Reggio Emilia. Per il suo debutto si presenta al pubblico in una veste speciale che vede coinvolti in scena, insieme ai danzatori della compagnia, i giovanissimi allievi danzatori del progetto di formazione "Agorà Coaching Project", al termine di un mese di lavoro in residenza presso la sede del reggiano "Progetto Danza" e della stessa Fondazione Nazionale della Danza.

Il progetto chiude il dittico ispirato all’eroina euripidea, intrapreso nel 2014 con l’allestimento del suo primo capitolo realizzato in coproduzione con il tedesco Teatro Statale di Osnabrueck. Repliche in marzo e aprile a Torino, Vicenza, Trieste e Bergamo.

 

progetto, regia e coreografie (project, direction and choreography) Stefano Mazzotta | collaborazione all'allestimento (collaboration to the direction) Chiara Guglielmi | creato con e interpretato da (created in collaboration with and performed by) Chiara Guglielmi, Chiara Michelini, Mariella Celia, Stefano Roveda, Tommaso Serratore | e con (and with) Ensemble Agorà Coaching Project | costumi e progetto scenografico (costumes and scenographic project) Stefano Mazzotta | scenografia (scenography) Fulvio Casacci | luci (lights) Stefano Mazzotta, Alberta Finocchiaro | distribuzione (distribution) Emanuele Sciannamea | produzione (production) Zerogrammi | in collaborazione con (in collaboration with) Agorà Coaching Project (It), Fondazione Nazionale della Danza (It), Teatro Nuovo Torino (It), LUFTcasacreativa (It) | con il sostegno di (with the support of) Regione Piemonte, MIBACT - Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo.

GIOCAGIN 2015 _ Domenica 8 Marzo 2015, PALAENZA di S. Ilario d' Enza (RE) GIOCAGIN 2015 _ Domenica 8 Marzo 2015, PALAENZA di S. Ilario d' Enza (RE)
inserita il 24/02/2015

Noi ci siamo!










LO SPORT IN FESTA A S.ILARIO D’ENZA CON GIOCAGIN

Il PalaEnza fa il pieno con 250 bambini e 13 associazioni sportive
in un pomeriggio di spettacoli ed esibizioni

 

Sant’Ilario d’Enza - Giunto alla sua 27esima edizione, domenica scorsa il Giocagin ha coinvolto ancora una volta centinaia di bambini accompagnati dai genitori e dalle associazioni sportive di tutta la provincia. Una delle più belle manifestazioni dello “Sportpertutti” che per il secondo anno consecutivo si è svolta dentro il PalaEnza in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Sant’Ilario d’Enza.

 

Oltre 250 giovani atleti si sono susseguiti sul parquet del palazzetto con oltre venti esibizioni di boogie, hip hop, break dance, pattinaggio, coreografie di danza moderna e danza latino-americana, dimostrazioni di judo e ginnastica artistica.

Dedicata a tutte le donne invece, lo spettacolo di danza del ventre curato dalle ragazze del gruppo Rebelly.

 

A ricordare il senso della manifestazione – a cui il Comitato di Reggio Emilia aderisce dalla prima edizione del 1988 - è stata la Presidente Silvana Cavalchi: “Giocagin celebra il diritto di tutti i bambini e le bambine a vivere e praticare lo sport come un modo per giocare, divertirsi e stare insieme”. 

 

Giocagin e la solidarietà

Un diritto che dovrebbero avere i bambini di tutto il Mondo e per il quale UISP si spende a livello nazionale con progetti di cooperazione e sviluppo realizzati sul campo dalla sua ONG Peace Games e che hanno come scopo quello di diffondere la cultura dello sport come strumento di integrazione sociale attraverso la formazione di operatori locali.

 

Anche quest’anno Giocagin, con le oltre 60 edizioni in tutta Italia, sostiene due progetti in Africa. Nei campi profughi Saharawi, i fondi raccolti serviranno per permettere a 30 educatori locali di svolgere otto mesi di attività sportiva per più di 6000 bambini e preadolescenti di 14 scuole e 2 Case dello sport. A Foundiougne in Senegal è prevista invece l’organizzazione di un corso di formazione tenuto da operatori Uisp per favorire la conoscenza sportiva di insegnanti, donne pescatrici e operatori dei vigili del fuoco.

 

Ospiti della manifestazione anche Mauro Rozzi, Presidente regionale UISP e il Sindaco di Sant’Ilario Marcello Moretti, che ha ringraziato la UISP per aver scelto di nuovo il PalaEnza come sede del Giocagin. 

 

“Grazie alla collaborazione con UISP e alla gestione diretta del Palazzetto – ha dichiarato il Sindaco Moretti - l’offerta sportiva sul territorio è aumentata a beneficio delle società e della popolazione locale”.

 

Nel suo intervento, il presidente regionale Mauro Rozzi ha ringraziato il Comitato di Reggio per l’organizzazione sottolineando l’importanza di iniziative come il Giocagin, dove l’attività proposta è quella che si svolge quotidianamente all'interno delle associazioni affiliate, attente al valore dello sport per tutti e non solo della cultura agonistica.

 

Hanno partecipato a Giocagin: Accademia Danza Fitness, Centro Studi Judo, Polisportiva L’Arena, Judo Canossa, Let's Dance, Progetto Danza ASD, APD Il Traghettino, Vanguard Skating, ASD Ritmo Caliente, Universal Skating ASD, ASD Atletic, Olimpia Viano, Gruppo Rebelly ASD.

 

La Mela _ Leggere per ballare _ 25,26,27 Febbraio 2015, Fonderia 39 La Mela _ Leggere per ballare _ 25,26,27 Febbraio 2015, Fonderia 39
inserita il 17/02/2015
Vedi tutte le news
Tutte le attività sono rivolte
esclusivamente ai soci.

Documenti/Modulistica
File zip STATUTO 1554 KB
File pdf REGOLAMENTO ASD Progetto Danza 129 KB
File docx Convocaz. Assemblea Ord. Soci 14 KB
File doc Modulo iscrizione minore 30 KB
File doc Modulo iscrizione adulti 30 KB
File doc Avviamento alla Danza 29 KB
File doc Info Pilates 28 KB
MMCompany
MMCompany
Agora Coaching Project
Agora Coaching Project
Partner Tecnico
ProMusic
Unione Italiana Sport Per tutti
UISP Reggio Emilia
Associazione Italiana Cultura Sport
AICS
Con il patrocinio di
Provincia di Reggio Emilia


ASD PROGETTO DANZA con personalità giuridica
Via Premuda 40/10
42123 Reggio Emilia
Tel. 0522 79.13.97
E-mail:
Partita IVA 01847770359
Sede di Guastalla
Tel. 347 1468655 (Rossana)
E-mail:
Logo Progetto Danza